Chiavi auto, immobilizer e transponder


Chiavi auto, immobilizer e transponder

26 Marzo, 2020

Nella vita di tutti i giorni utilizziamo le nostre chiavi per accendere macchine e moto ma non tutti sanno effettivamente cosa contengono o come funzionano veramente.
In molti credono che nelle chiavi, soprattutto quelle delle auto più datate, non ci sia nulla di particolare invece, anche la più semplice  all'apparenza, svolge una funzione fondamentale per l'avvio del proprio mezzo. 
Ma come funziona una chiave auto ?
Parliamo prima di tutto  del famoso immobilizer il prima vero " antifurto" che possiede la vettura, viene sbloccato da vari elementi:
 
  • la parte meccanica dove l'intaglio metallico deve corrispondere al telaio e alla codifica interna del blocchetto di accensione
  • il transponder, un piccolo dispositivo in vetro o in carboncino presente all'interno di praticamente tutte le chiavi auto da circa la metà degli anni 90' che siano complete di telecomando o all'apparenza definibili "semplici".
Il transponder è un elemento passivo non alimentato su cui è scritto il codice di avviamento del veicolo.
Funziona per induzione e viene recepito da una apposita antenna  applicata subito dietro il blocchetto di accensione del veicolo. 
 
Tramite questa antenna il segnale dalla chiave passa dalla chiave/transponder arrivando alla centralina.
Questi sono gli elementi fondamentali che concatenati tra di loro permettono l'accensione di un auto.
Ovviamente il codice inserito nel transponder è unico per ogni mezzo e non può avviare modelli dello stesso tipo.
 
 
 

Richiedi informazioni

I marchi che trattiamo

ABLOY
ABUS
Bordogna
Camaleonte
cisa
DiSec
DOM
EVVA
fontana
Iseo
Juwel
Kaba
KESO 4000S Ω
keyless
Keyline
mottura
SECUREMME
Silca
Titan
Yale
Richiedi info